Free Palestine

A pochi giorni dal 15 maggio 2021, data in cui ogni anno dal 1948 i palestinesi e le palestinesi commemorano la Nakba (Catastrofe), processo tramite il quale il nascente stato di Israele ha messo in atto un piano di pulizia etnica che ha causato l’espulsione di oltre 750.000 palestinesi dalla loro terra, ancora una volta il sistema di oppressione israeliano all’opera nei suoi aspetti più brutali.

Decine di famiglie palestinesi vengono espulse dalle loro case nel quartiere di Sheikh Jarrah, nella Gerusalemme Est occupata e annessa illegalmente da Israele, per fare posto a coloni israeliani, in violazione della Quarta Convenzione di Ginevra che vieta il trasferimento di popolazione della potenza occupante nei territori occupati.

Bologna scende in piazza contro l’apartheid israeliana, per i diritti de* palestines*